Archivi del Blog

La Macchina dell’Eco

Angoli piegati di pagine di una vecchia antologia di terza media. Pagine sbiadite dal tempo, a volte macchiate da gocce di sudore, innocente tributo da adolescente pagato al Moloch di estati troppo calde dove il refrigerio dell’ ombra era solo

Pubblicato in Echi di pianura Taggato con: , , ,